Conoscere gli strumenti è la chiave nel trading sistematico

Il trading sistematico spesso rimane lontano dal grande pubblico perché la barriera all’ingresso chiamata “tecnologia informatica” tiene alla larga anche quei pochi soggetti che a poco a poco ci sia avvicinerebbero. È un muro invisibile che separa i trader che automatizzano le proprie metodologie di trading, da quelli che vorrebbero farlo per evitare la dipendenza da monitor, o per meglio dire, la necessità di presidiare la postazione di trading per inserire ordini ed intervenire quando il mercato dà segnali promettenti.

Con gli anni sono state sviluppate svariate piattaforme di trading e altrettanti linguaggi di programmazione. Una tra tutte si è distinta per la capacità di attrarre sempre più nuovi trader e abbassare, almeno in parte, il muro che separa i trader dal mondo del trading sistematico automatico. La piattaforma in questione è MultiCharts.

In questo video viene illustrato come caricare (a livello pratico) indicatori e trading systems all’interno della piattaforma di trading.

Il video è il proseguo della prima parte pubblicata al seguente link: http://www.algoritmica.pro/formazione/un-metodo-professionale-per-appro

Un metodo professionale per approcciare gli investimenti in Borsa

Quando si parla di investimenti in Borsa la misura del rischio è il parametro fondamentale. Tutti vogliono sempre sapere il rendimento, ma il rischio dovrebbe essere il primo parametro che guida la scelta di una strategia di investimento.

Conosci un metodo realmente TRASMISSIBILE per approcciare gli investimenti in Borsa?

Un trading system (strategia di trading trasmissibile) ti permette di avere sempre il rischio sotto controllo perché attraverso il backtest si può conoscere nel dettaglio il comportamento della strategia. Come si arriva a toccare con mano un trading system?

Abbiamo bisogno di una piattaforma per il trading sistematico automatico! Noi di Algoritmica.pro lavoriamo con MultiCharts perché è una piattaforma di trading multi-broker e multi-datafeed. Questo significa che l’utente è libero di scegliere il proprio broker di riferimento e/o il proprio fornitore dati di riferimento.

La composizione della suite:

  1. Quote Manager: il cuore pulsante della piattaforma. In esso risiedono i dati storici e vengono definiti gli strumenti finanziari da utilizzare;
  2. Power Language Editor: l’ambiente di sviluppo… il linguaggio di MultiCh

Programmare trading systems in Power Language

Se il metodo è sbagliato si possono correggere i propri errori?

La curva di esperienza nell’apprendimento di un linguaggio di programmazione è inizialmente piatta. Si lavora tanto senza concludere niente.

Questo è normale perché iniziare a capire la sintassi (il linguaggio) e ragionare sulla semantica (la logica) è un processo che richiede tempo.

Peccato che il problema non sia solo “non appena inizio a lavorarci sopra sono un passo più vicino ad ottenere il risultato sperato“. Conta anche il metodo con cui si approccia il problema. Ad esempio, se partiamo a nuoto per andare dall’altra parte dell’Oceano è diverso dal mettersi a costruire una barca con l’idea che quando sarà pronta potremo partire (ed avere maggiori probabilità di arrivare rispetto ai nuotatori). È vero, chi costruisce la barca non va da nessuna parte per diverso tempo, ma farà mangiare la polvere (o bere l’acqua che dir si voglia) a chi è partito nuotando bracciata dopo bracciata.

Purtroppo tanti in Borsa partono. Pensano che il solo “partire” sia un passo verso il successo. Purtroppo non è così. Tanti che partono a nuoto non ci ar